Programmi di ampliamento

Il primo treno merci di SBB Cargo International passa la galleria di base del Ceneri.
La galleria di base del Ceneri è aperta, Alptransit è completata.
© FFS

L'Ufficio federale dei trasporti è incaricato di pianificare e seguire l'ulteriore potenziamento dell'infrastruttura ferroviaria, attuato nell'ambito di diversi grandi programmi, quali il programma di sviluppo futuro dell’infrastruttura ferroviaria (SIF) e le fasi di ampliamento 2025 e 2035, e integrato da programmi dedicati ad altri aspetti, quali la riduzione dell'inquinamento acustico lungo le linee ferroviarie.

Le fasi di ampliamento sono verificate periodicamente e adeguate all’occorrenza nell’ambito di una pianificazione a finestra mobile.

Il Consiglio federale intende potenziare ulteriormente la ferrovia a lungo termine. Le future fasi di ampliamento si baseranno sulla Prospettiva a lungo termine FERROVIA 2050. Quest’ultima prevede di migliorare l’offerta ferroviaria in primo luogo sulle brevi e medie distanze, ad esempio con ulteriori collegamenti nel traffico celere regionale e valorizzando le stazioni suburbane.

 

Comunicato stampa « FERROVIA 2050 » dal 22.6.2022

https://www.bav.admin.ch/content/bav/it/home/modi-di-trasporto/ferrovia/infrastruttura-ferroviaria/programmi-di-ampliamento.html