Il ruolo centrale della ferrovia

Diversi treni in una stazione

In nessun altro Paese al mondo la gente si sposta tanto e così volentieri in treno. Gli svizzeri lo usano in media 50 volte all'anno e percorrono oltre 2 000 km. Grazie all'entrata in servizio graduale di infrastrutture ferroviarie nuove ed efficienti, come la linea di transito di Zurigo e le gallerie di base transalpine (Alptransit), la domanda è ulteriormente aumentata. Anche il traffico merci ha registrato una forte progressione. Secondo le previsioni attuali, il traffico ferroviario merci e viaggiatori continuerà a segnare una crescita sostenuta.

In veste di autorità di vigilanza, l'UFT si adopera per garantire l'elevato livello di sicurezza nel settore ferroviario. Progetta e accompagna le fasi di ampliamento e rilascia le autorizzazioni per la costruzione e le trasformazioni dell'infrastruttura. L'UFT disciplina l'accesso alla rete e sorveglia la fase d'esercizio. Nel settore ferroviario, oltre a svolgere vari altri compiti, l'UFT definisce l'importo e le componenti dei prezzi delle tracce che le imprese ferroviarie devono corrispondere ai gestori della rete.

Rolltreppe Bahnhof Bern

Fase di ampliamento 2035

Per l'ampliamento della rete ferroviaria sono in corso vari programmi. Per quello più recente, la fase di ampliamento 2035, il Consiglio federale propone investimenti per 11,5 miliardi di franchi.

neat-teaser-neu-2

Alptransit - La Nuova ferrovia transalpina

11 dicembre 2016: entra in funzione la galleria di base del San Gottardo, il tunnel ferroviario più lungo del mondo nonché il cuore della nuova ferrovia transalpina (NFTA).

Treno merci lungo una tratta

Risanamento fonico

Nell'ambito del risanamento acustico delle ferrovie si agisce in primo luogo sulla fonte dei rumori (risanamento del materiale rotabile). Dove ciò non basta si opta per i pannelli fonoassorbenti o l'insonorizzazione degli edifici.

Treno carico di tronchi di albero

Promuovere il traffico merci ferroviario sull'intero territorio nazionale

La Confederazione promuove il traffico merci ferroviario – ossia quello interno, di importazione e di esportazione – sull'intero territorio nazionale. Assicura diritti di circolazione favorevoli e partecipa agli investimenti per gli impianti di trasbordo.

Treno merci in uscita da una galleria

Potenziamento della ferrovia nel traffico transalpino

Un importante obiettivo della politica svizzera dei trasporti è la riduzione del numero di veicoli pesanti che attraversano le Alpi. Per raggiungerlo, occorre trasferire il traffico merci dalla strada alla ferrovia, più rispettosa dell'ambiente.

lokfuehrer-sicherheitspersonal-teaser

Macchinisti, veicoli e utilizzazione della rete

L'UFT è competente per diversi aspetti concernenti l'abilitazione dei macchinisti. Inoltre, rilascia le autorizzazioni per l'utilizzo della rete ferroviaria svizzera e l'impiego dei veicoli ferroviari (materiale rotabile).

Ulteriori informazioni