Raccordo alla rete europea ad alta velocità

Un TGV Lyria attraversa il paesaggio tra la Svizzera e la Francia.
TGV Lyria offre collegamenti diretti dalla Svizzera a Parigi e in estate alla Provenza.
© FFS

Onde migliorare i raccordi della Svizzera alla rete europea ad alta velocità, la Confederazione ha investito nella rete ferroviaria, contribuendo finanziariamente anche agli ampliamenti nei Paesi vicini laddove lo ha ritenuto necessario e opportuno per l'interesse nazionale. Ciò ha consentito di ridurre notevolmente i tempi di percorrenza verso Parigi, Lione, Monaco di Baviera, Ulm e Stoccarda, nell'interesse dell'economica e del turismo del Paese. Grazie al programma, dal 2011 è ad esempio possibile raggiungere Parigi da Basilea con mezz'ora in meno di viaggio e da fine 2020 i tempi di percorrenza verso Monaco di Baviera sono passati da 4 ore e 45 minuti (dovute ai cantieri) a circa 4 ore. In una prossima tappa, da dicembre 2021, questo stesso tragitto dovrebbe poter essere percorso in sole 3 ore e 30 minuti.

Contatto

Mühlestrasse 6
3063 Ittigen

E-Mail

Stampare contatto

https://www.bav.admin.ch/content/bav/it/home/modi-di-trasporto/ferrovia/infrastruttura-ferroviaria/programmi-di-ampliamento/ulteriori-programmi-di-ampliamento/raccordi-rav.html