Sicurezza, un aspetto centrale

Un uomo seduto davanti ad alcuni monitor in una sala di controllo

I mezzi di trasporto pubblici non devono essere solo confortevoli e affidabili, ma anche e soprattutto sicuri. Nonostante le velocità più elevate, la maggiore densità di traffico e la complessità dei sistemi tecnici, la sicurezza deve essere sempre garantita. L'UFT fa proprio questo importante principio, valido per tutte le imprese di trasporto pubblico, e mette la vigilanza sulla sicurezza al centro del proprio lavoro.

Le imprese di trasporto sono responsabili della sicurezza delle costruzioni, degli impianti, dei veicoli e dell'esercizio. L'attività di vigilanza dell'UFT contribuisce in modo determinante a individuare ed eliminare in tempo utile le eventuali lacune nel sistema di gestione della sicurezza delle imprese.

Delimitazione delle responsabilità

Nell'ambito della sicurezza, la delimitazione delle responsabilità tra l'Ufficio federale dei trasporti e le imprese di trasporto pubblico è sostanzialmente sempre la stessa per tutti i modi di trasporto.

Le tre fasi della vigilanza sulla sicurezza

La vigilanza sulla sicurezza esecitata dall'UFT si articola in tre fasi: normativa, esercizio e prevenzione.

Una bambina sulla banchina ferroviaria mentre mangia zucchero filato.

Rapporti sulla sicurezza

Nei rapporti sulla sicurezza l'UFT rende conto della sua attività in veste di autorità di vigilanza.

Pannello di pericolo su un carro ferroviario che trasporta merci pericolose

Merci pericolose

Per garantire la sicurezza dei trasporti di merci pericolose le imprese di trasporto ferroviario e di trasporto a fune e i gestori dell'infrastruttura devono rispettate prescrizioni rigorose.

https://www.bav.admin.ch/content/bav/it/home/l-uft/compiti-dell-ufficio/sicurezza.html