Condizioni quadro per un'infrastruttura di qualità

Un treno mentre attraversa un ponte ferroviario.

Una buona offerta di trasporti pubblici presuppone un'infrastruttura di qualità, efficiente e gestita in modo non discriminatorio. L'UFT si impegna quotidianamente per raggiungere quest'obiettivo. Si assume la responsabilità della pianificazione strategica dei servizi di trasporto e dell'infrastruttura necessari per lo sviluppo della rete ferroviaria svizzera coordinandola con la pianificazione del territorio e della rete stradale. Controlla, coordina e gestisce la realizzazione dei grandi progetti di ampliamento della rete ferroviaria, quali la Nuova ferrovia transalpina (Alptransit), i raccordi della Svizzera alla rete europea ad alta velocità (raccordi RAV), lo Sviluppo futuro dell'infrastruttura ferroviaria (SIF), la fase di ampliamento PROSSIF 2025, il corridoio di 4 metri sull'asse del San Gottardo o il risanamento delle ferrovie. Rappresenta la Confederazione quale committente di questi grandi progetti, vigilando sul rispetto degli obiettivi, dei tempi e dei costi di realizzazione e rilascia le autorizzazioni per opere di infrastruttura ferroviaria, impianti di trasporto a fune e pontili nell'ambito della navigazione pubblica come pure le autorizzazioni d'esercizio e le concessioni per l'infrastruttura.

L'UFT rilascia inoltre le autorizzazioni per l'accesso alla rete e i certificati di sicurezza per le imprese di trasporto ferroviario.

Teaser-Ausbauprogramme

Programmi di ampliamento dell'infrastruttura ferroviaria

L'Ufficio federale dei trasporti (UFT) sta pianificando numerosi programmi di ampliamento dell'infrastruttura ferroviaria in vista delle future necessità.

https://www.bav.admin.ch/content/bav/it/home/l-uft/compiti-dell-ufficio/infrastruttura.html