Prevenzione degli incidenti rilevanti

Luoghi di fuoriuscita di merci pericolose in caso di evento ferroviario

A che distanza dal binario e con che probabilità fuoriescono le merci pericolose, se un treno merci ha un incidente e la parete del container/carro-cisterna si danneggia? E da quali circostanze locali o parametri (ad es. la velocità del treno interessato, caratteristiche del luogo dell'incidente e dell'infrastruttura) dipende la fuoriuscita? Nel presente studio sono state analizzate queste domande sulla base di rapporti d'incidente.

Rilascio, dispersione ed effetto di liquidi tossici facilmente volatili

L'impiego di liquidi tossici facilmente volatili comporta dei rischi. Per la valutazione di quelli relativi al trasporto per ferrovia di merci pericolose, prevista dall'ordinanza sulla protezione contro gli incidenti rilevanti (OPIR), si effettuano sia screening concernenti l'intera rete ferroviaria (redigendo rapporti brevi) sia rilevamenti locali. Al fine di sviluppare ulteriormente la base metodologica per la determinazione dei rischi, il presente progetto si prefigge di integrare adeguatamente rilascio, dispersione ed effetto di liquidi tossici facilmente volatili.

Rilascio, dispersione ed effetto di gas pesanti tossici

In Svizzera il trasporto di merci pericolose e in particolare di cloro avviene prevalentemente su rotaia. I trasporti attraversano in parte regioni densamente popolate. Per valutarne i rischi si applica attualmente tutta una serie di ipotesi, modelli e applicazioni informatiche.

Rilascio, dispersione ed effetto di gas pesanti infiammabili

Il trasporto ferroviario di gas pesanti infiammabili comporta dei rischi per la popolazione e l'ambiente. La base metodologica per la valutazione dei rischi legati al trasporto di merci pericolose su ferrovia, del 1998, è stata aggiornata e ulteriormente sviluppata.

Rilascio, dispersione ed effetto di liquidi facilmente infiammabili (SR benzina)

La gestione di liquidi facilmente infiammabili (raggruppati nella sostanza rappresentativa «benzina») presenta dei rischi. Per la valutazione dei rischi relativi al trasporto per ferrovia di merci pericolose, prevista dall'ordinanza sulla protezione contro gli incidenti rilevanti (OPIR), si effettuano sia screening concernenti l'intera rete ferroviaria (redigendo rapporti brevi) sia rilevamenti locali. La base metodologica per la determinazione dei rischi va ulteriormente sviluppata. Il presente progetto si propone di aggiornare i modelli di calcolo utilizzati riguardo al rilascio, alla dispersione e all'effetto di liquidi facilmente infiammabili sull'uomo.

https://www.bav.admin.ch/content/bav/it/home/pubblicazioni/rapporti/stoerfallvorsorge.html