Guidance per imprese di trasporto sovvenzionate

04.01.2023 - L'Ufficio federale dei trasporti (UFT) ha elaborato una Guidance con il coinvolgimento dei Cantoni, delle imprese di trasporto e di altri portatori di interessi. Si tratta di una raccolta di direttive per imprese di trasporto attive nel traffico sovvenzionato, mediante la quale l'UFT indica come interpretare e attuare correttamente le diverse prescrizioni legali. Le prime direttive della Guidance, alle quali ne seguiranno altre, sono entrate in vigore a inizio 2023.

Guidance_Bild_Freepick
La Guidance precisa disposizioni legali (foto: Freepik).

A seguito del «Caso AutoPostale» e di altri casi di sovvenzionamento indebito, diverse imprese di trasporto hanno auspicato una precisazione di determinate disposizioni legali. L'UFT ha dunque elaborato numerose direttive, con il coinvolgimento dei Cantoni, delle imprese di trasporto e di altri portatori di interessi. La raccolta di tali direttive, la cosiddetta Guidance, indica come interpretare in diversi settori l'eventuale margine di manovra per leggi e altre prescrizioni. Essa mira all'applicazione uniforme delle basi legali e del margine di interpretazione ai fini di un rilevamento corretto del fabbisogno d'indennità per linea e tratta nonché dei risultati annui. Le direttive concernenti la procedura di ordinazione nel traffico regionale viaggiatori, gli investimenti negli impianti a fune e le riserve latenti sono entrate in vigore a inizio 2023. Seguiranno altre direttive, ad esempio sui prezzi di trasferimento per prestazioni interne al gruppo o sulla computabilità dei costi.

 

Ufficio federale dei trasporti UFT Guidance: direttive per la concessione di sussidi 

https://www.bav.admin.ch/content/bav/it/home/pubblicazioni/blog-attualita-uft/01-2023.html