Rapporto relativo alla convenzione sulle prestazioni del settore Infrastruttura (CP)

Le imprese ferroviarie che hanno stipulato una convenzione sulle prestazioni secondo la legge sulle ferrovie (Lferr; RS 742.101) devono presentare periodicamente ai committenti, in virtù dell'articolo 31 capoverso 2 dell'ordinanza del 14 ottobre 2015 sulle concessioni, sulla pianificazione e sul finanziamento dell'infrastruttura ferroviaria (OCPF; RS 742.120), un rapporto sul raggiungimento degli obiettivi, lo stato della rete, il volume di traffico e il grado di sfruttamento dell'infrastruttura nonché sullo stato degli investimenti e sul coinvolgimento delle imprese di trasporto ferroviario.

Rapporto periodico

Dal 2017 la rendicontazione si basa sui principi di controlling del portafoglio, secondo l'articolo 21 del modello della CP. Alcuni moduli Excel impiegati per stilare il rapporto sono stati sostituiti dall’interfaccia WDI (Web Dati dell’infrastruttura). Per ulteriori informazioni consultare la pagina Internet www.bav.admin.ch/wdi.

Rapporto sullo stato della rete (RapRet)

Insieme al rapporto sullo stato dei progetti le imprese ferroviarie consegnano ogni anno un rapporto sullo stato dei propri impianti e il relativo documento excel a consolidamento dei dati.

⇒ vedi Minimalanforderungen D RTE 29900 / 
Exigences minimales D RTE 29900 (in tedesco e in francese)

⇒ Strumento Excel per il consolidamento del RapRet, vedi Rapporto all’attenzione del Parlamento

Rapporto sul coinvolgimento delle imprese di trasporto ferroviario (ITF)

Il rapporto sul coinvolgimento delle ITF deve essere presentato ogni due anni (per 2017 e 2019). L'UFT si attende in particolare che sia confermato il coinvolgimento delle ITF regolarmente circolanti sulla rete nei processi di pianificazione per il dimensionamento degli impianti (modello CP art. 6 cpv. 1). La forma del rapporto non è prestabilita.

Rilevamento della sollecitazione e del grado di utilizzo della rete

L'articolo 5 capoverso 2 LFIF prescrive che, nell'ambito del messaggio concernente l'autorizzazione di un nuovo limite di spesa per il finanziamento dell'esercizio e del mantenimento della qualità dell'infrastruttura ferroviaria, il Consiglio federale informi ogni quattro anni l'Assemblea federale in merito a sollecitazione, grado di utilizzo e stato degli impianti dell'infrastruttura ferroviaria. Tale rapporto dovrà evidenziare le conseguenze dell'incremento del traffico sullo stato degli impianti e sulla loro manutenzione. L’UFT rileva ogni quattro anni i dati della sollecitazione e del grado di utilizzo della rete.

⇒ vedi Rapporto all’attenzione del Parlamento

Prezzi delle tracce orarie

Ogni anno (a fine aprile) devono essere presentati i dati relativi ai ricavi derivanti dalla concessione dell'accesso alla rete.

https://www.bav.admin.ch/content/bav/it/home/temi-a-z/moduli/finanziamento-dell-infrastruttura/rapporto-cp.html