CTS - Coordinamento dei trasporti in caso di sinistro

kove-autobahn-nacht-web

In caso di catastrofi e situazioni d’emergenza di portata nazionale o internazionale (casi di
sinistro) o di conflitti armati, il coordinamento e l'armonizzazione in materia di trasporti tra gli organi civili e militari compete all'Ufficio federale dei trasporti (UFT).

Il CTS coordina e sostiene la collaborazione dei servizi civili e militari nel predisporre le misure da adottare in caso di sinistri quali una pandemia, un'interruzione di energia elettrica sull'intero territorio, un attacco informatico, un incidente in una centrale nucleare o un terremoto. Nell'ambito della gestione di un sinistro il CTS è inoltre a disposizione del servizio responsabile a livello federale per coordinare e armonizzare le misure sul piano dei trasporti.

L'organo centrale del coordinamento dei trasporti in caso di sinistro è l'organo direttivo CTS (OD CTS). Nell'OD CTS sono rappresentati tutti gli uffici chiave in materia di trasporti della Confederazione e dei Cantoni, come pure FFS SA e AutoPostale SA quali imprese principali dei trasporti pubblici. L'OD CTS designa i pericoli e le minacce che possono avere ripercussioni di portata nazionale o internazionale sull'infrastruttura dei trasporti, sui mezzi di trasporto e sulla circolazione. Sulla base di queste valutazioni, gli operatori del settore trasporti predispongono le misure da adottare per far fronte a possibili eventi.

L'OD CTS dispone di una segreteria a cui è affidata la gestione dei dossier. La segreteria funge altresì, su mandato dell'OD CTS, da piattaforma per lo scambio di informazioni e da centro di raccolta delle conoscenze per gli operatori del settore trasporti come pure, durante la gestione di un evento, per il Dipartimento, l'Ufficio federale, l'organo o lo stato maggiore responsabile.

https://www.bav.admin.ch/content/bav/it/home/temi-a-z/cts.html