Più sicurezza nei trasporti di cloro

Prima dichiarazione congiunta della Società Svizzera delle Industrie Chimiche (SSIC), di Ferrovie federali svizzere SA (FFS SA) e del Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni (DATEC) concernente la riduzione dei rischi derivanti dal trasporto di merci pericolose che presentano un forte potenziale di danno quali il cloro e il diossido di zolfo.


Seconda dichiarazione congiunta di Scienceindustries (prima SSIC), FFS, VAP (Verband der verladenden Wirtschaft), dell'Ufficio federale dei trasporti (UFT) e dell'Ufficio federale dell'ambiente (UFAM) concernente la riduzione dei rischi derivanti dal trasporto di merci pericolose che presentano un forte potenziale di danno quali il cloro e il diossido di zolfo.

The english version is available here:

https://www.bav.admin.ch/content/bav/it/home/temi-a-z/ambiente/merci-pericolose/normativa-sul-trasporto/dichiarazione-congiunta.html