Piano settoriale dei trasporti, parte Trasporto di merci sotterraneo (SUG)

Audizione dei Cantoni e dei Comuni; informazione e partecipazione della popolazione secondo l’articolo 19 OPT

sug-uebersicht-karte-internet-d
© UFT

La società Cargo sous terrain AG (CST) intende realizzare un sistema logistico sotto l’Altipiano svizzero. Conformemente all’articolo 7 capoverso 2 della legge federale del 17 dicembre 2021 sul trasporto di merci sotterraneo (RS 749.1), l’Ufficio federale dei trasporti (UFT) ha elaborato una nuova parte del Piano settoriale dei trasporti dedicata al trasporto di merci sotterraneo.

Il SUG è una nuova parte del Piano settoriale dei trasporti ai sensi dell’articolo 13 della legge del 22 giugno 1979 sulla pianificazione del territorio (RS 700). La parte concettuale presenta i principali obiettivi del SUG e come coordinarli con gli altri obiettivi e strumenti della pianificazione del territorio. Le schede di coordinamento, quattro in tutto, espongono il coordinamento territoriale del progetto di CST per il tratto previsto tra Härkingen e Zurigo, che interessa il territorio dei Cantoni di Berna, Soletta, Argovia e Zurigo.

Audizione dei Cantoni

Il 1o febbraio 2024 l’UFT ha avviato, in collaborazione con l’Ufficio federale dello sviluppo territoriale (ARE), l’audizione dei Cantoni di cui all’articolo 19 OPT sull’elaborazione del SUG.

  • I Cantoni interessati dal primo tratto del progetto, previsto tra Härkingen e Zurigo (BE, SO, AG, ZH), sono invitati a esprimersi sull’insieme del SUG, sul rapporto sull’impatto ambientale (RIA) e sul resto della documentazione messa a disposizione.
  • Gli altri Cantoni che desiderino esprimersi sul progetto, sono invitati a dare la priorità agli aspetti concettuali.


I pareri devono pervenire, di preferenza, in forma elettronica (in 2 versioni: una in PDF e l'altra in Word) entro il 28 giugno 2024 a:

Audizione dei Comuni; informazione e partecipazione della popolazione

I Cantoni di Berna, Argovia, Soletta e Zurigo sono incaricati di procedere all'audizione dei servizi cantonali, regionali e comunali interessati e di assicurare l'informazione e la partecipazione della popolazione (art. 19 cpv. 2 OPT), perentoriamente tra il 1o marzo 2024 e il 17 maggio 2024.

  • I servizi cantonali contatteranno i Comuni direttamente interessati dal progetto. I Comuni, le organizzazioni locali e i privati sono pregati di inviare il proprio parere al servizio cantonale competente nei tempi e modi stabiliti da quest’ultimo. In seguito il Cantone trasmette un parere consolidato all’UFT, allegando le prese di posizione ricevute.
  • Gli enti sovracantonali inviano il loro parere direttamente all’UFT, entro il 17 maggio 2024, all’indirizzo summenzionato.


La documentazione, disponibile in forma elettronica, può anche essere consultata su carta, a richiesta, nei locali dell’UFT dal 1o marzo al 17 maggio 2024, conformemente all’articolo 19 capoverso 4 OPT.

Documenti

Schede di coordinamento

Allegati forniti da CST

Erläuterungsbericht CST

Umweltverträglichkeitsbericht 1. Stufe (UVB 1)

Projektpläne

Ergänzende Berichte CST

Contatto

UFT

Louise Bruchez
058 466 18 06
sachplan.verkehr@bav.admin.ch

ARE

Timon Richiger
058 484 97 98
timon.richiger@are.admin.ch

Stampare contatto

https://www.bav.admin.ch/content/bav/it/home/publikationen/vernehmlassungen/laufende-vernehmlassungen/sug-anhoerung-2024.html