Finanziamento

Fondo per l'infrastruttura ferroviaria

Lo sviluppo futuro dell'infrastruttura ferroviaria (SIF) fa parte dei programmi d'ampliamento dell' infrastruttura ferroviaria, approvato dal parlamento negli ultimi anni. I fondi utilizzati a tal fine siano interamente finanziate dal Fondo per l'infrastruttura ferroviaria (FIF), creato con il referendum il 9 febrraio 2014.

Il link indicato vi porterà a maggiori informazioni sul funzionamento e le fonti di finanziamento di questo fondo.

Crediti d'impegno

Per la realizzazione dei progetti SIF il Parlamento ha stanziato un credito complessivo di 5,4 miliardi di franchi (prezzi 2005, senza rincaro e imposta sul valore aggiunto).

Il credito complessivo è suddiviso nei seguenti crediti d'impegno (investimenti in mio. fr.):

Vigilanza sulle misure previste sulle tratte NFTA

10

Credito d'impegno per le misure sulle tratte d'accesso alla NFTA

700

Vigilanza sulle misure previste sulle altre tratte

20

Credito d'impegno per misure sulle altre tratte

4420

Misure di compensazione per il traffico regionale

250

Totale

5400

Per ragioni di sinergia, molti progetti SIF vengono realizzati congiuntamente ad altri progetti ferroviari, in particolare a interventi di manutenzione. Le convenzioni di attuazione concluse tra l'UFT e le FFS disciplinano pertanto anche la chiave di ripartizione delle fonti di finanziamento. I costi e i mezzi di finanziamento che figurano nei rapporti sullo stato dei lavori e in questa pagina Internet si riferiscono - salvo diversa indicazione - unicamente alle misure finanziate con crediti SIF.

Indice di rincaro

https://www.bav.admin.ch/content/bav/it/home/modi-di-trasporto/ferrovia/programmi-di-ampliamento-infrastruttura-ferroviaria/sif/finanziamento.html