Fase di ampliamento 2035

Rolltreppe Bahnhof Bern

Per la fase di ampliamento 2035 il Parlamento ha approvato investimenti per 12,89 miliardi di franchi con l’obiettivo di aumentare le capacità nel traffico a lunga distanza e suburbano e di potenziare l’offerta in vista del forte aumento della domanda. Sono inoltre previsti ampliamenti sulle linee delle ferrovie private e collegamenti rapidi per il traffico merci.

I miglioramenti previsti presuppongono circa 200 ampliamenti infrastrutturali di minore o maggiore entità. Si annoverano una nuova tratta Neuchâtel – La-Chaux-de-Fonds, la galleria di Brütten, la seconda galleria di base dello Zimmerberg, l’ampliamento della galleria di base del Lötschberg come pure una serie di ampliamenti tra Yverdon, Losanna e Ginevra, nella Svizzera orientale e nel nodo di San Gallo. Inoltre verranno ammodernate varie stazioni e realizzate nuove fermate. Una parte dei fondi sarà destinata a interventi quali l’adeguamento dei marciapiedi alle esigenze dei disabili o la costruzione di impianti di ricovero. Il finanziamento è assicurato dal Fondo per l'infrastruttura ferroviaria (FIF) della Confederazione.

Parlamento

Le pianificazioni relative alla fase di ampliamento 2035 si basano sul programma d’offerta 2025 (prima: programma di riferimento 2025). Durante l’elaborazione del messaggio è stato messo a punto il programma d’offerta 2035 ed è stato aggiornato quello del 2025.

I programmi d’offerta contemplano un piano per il traffico viaggiatori e merci (grafici di rete) attuabile con le infrastrutture ferroviarie realizzate entro l’anno di riferimento. Non si tratta di orari vincolanti: i dati su offerte, fermate e orari saranno precisati sino all’adozione dell’orario ufficiale 2025 e 2035 e potranno quindi subire modifiche.

https://www.bav.admin.ch/content/bav/it/home/modi-di-trasporto/ferrovia/programmi-di-ampliamento-infrastruttura-ferroviaria/prossif-fase-di-ampliamento-2035.html