Ampliamento dell'offerta e dell'infrastruttura

ausbauschritt-2025-projektbeschreibung

La fase di ampliamento 2025 permetterà di introdurre progressivamente su diverse tratte la cadenza semi- o quartoraria. Le regioni turistiche saranno collegate meglio alle principali vie di comunicazione. Aumenterà il numero di tratte su cui poter impiegare treni più lunghi o con carrozze a due piani; anche le stazioni e i marciapiedi saranno più capienti. Il traffico merci potrà contare su tracce certe e quindi su collegamenti affidabili fra i nodi per esso rilevanti.

A tal fine è necessario realizzare una serie di opere, ad esempio una nuova stazione sotterranea a Ginevra, ampliamenti nei nodi di Basilea e Berna, una nuova galleria a doppio binario presso il lago di Bienne, binari di precedenza e di regresso, cavalcavia, potenziamenti dei  binari di ricovero ecc.

I primi progetti saranno realizzati prevedibilmente già nel 2019 ; quelli più grandi e complessi – come l'ampliamento dei nodi di Ginevra, Berna e Basilea – saranno ultimati soltanto dopo il 2025.

Documenti

https://www.bav.admin.ch/content/bav/it/home/modi-di-trasporto/ferrovia/programmi-di-ampliamento-infrastruttura-ferroviaria/prossif-fase-di-ampliamento-2025/ampliamento-dellofferta-e-dellinfrastruttura.html