Finanziamento tramite convenzioni pluriennali sulle prestazioni (CP)

Ciclo della gestione
Ciclo di gestione secondo l'art. 6 OCPF

La Confederazione finanzia mediante convenzioni quadriennali sulle prestazioni (CP) i costi non coperti e pianificati per l’esercizio e il mantenimento della qualità, incluso l'adeguamento allo stato della tecnica e alle esigenze del trasporto. Dal 1999 tra le FFS e la Confederazione viene stipulata una CP generalmente di durata quadriennale. CP pluriennali sono concluse dal 2011 pure tra le ferrovie private, la Confederazione e (fino al 2016) anche i Cantoni. A partire dal 1° gennaio 2016 tutti i gestori dell'infrastruttura (GI) sono sullo stesso piano giuridico. A partire da tale anno la Confederazione conclude le CP esclusivamente con i GI. I Cantoni partecipano indirettamente con versamenti nel Fondo per l'infrastruttura ferroviaria. Nelle convenzioni, intese come strumenti mirati di gestione, vengono fissati in anticipo, sulla base dei piani a medio termine delle ferrovie e generalmente per un quadriennio, gli importi delle indennità d’esercizio e dei contributi agli investimenti nonché gli obiettivi delle ferrovie. Il raggiungimento degli obiettivi viene controllato da un punto di vista quantitativo attraverso appositi indici. Inoltre le ferrovie sono tenute a redigere periodicamente rapporti su altri obiettivi e sullo stato dell’infrastruttura ferroviaria.

Mediante convenzioni quadriennali sulle prestazioni la Confederazione finanzia i costi non coperti e pianificati sia per l'esercizio e la manutenzione (conto economico) sia per i rinnovi (conto d'investimento) dell'infrastruttura ferroviaria. La base legale del finanziamento mediante CP quadriennali è costituita dalla legge federale sulle ferrovie (Lferr) e dall'ordinanza sulle concessioni, sulla pianificazione e sul finanziamento dell'infrastruttura ferroviaria (OCPF). L'UFT gestisce il finanziamento dell'infrastruttura secondo l'articolo 6 OCPF, fissando innanzitutto obiettivi e prestazioni.

Nelle CP vengono fissati in anticipo per un quadriennio, sulla base dei piani a medio termine delle ferrovie, gli importi delle indennità d'esercizio e dei contributi agli investimenti nonché gli obiettivi delle ferrovie. I piani a medio termine si fondano sulla pianificazione finanziaria della Confederazione. La qualità dei piani a medio termine delle imprese ferroviarie riveste un'importanza decisiva, dato che le indennità d'esercizio e i contributi agli investimenti convenuti non possono essere modificati successivamente nel corso della durata di una CP, ad esempio a seguito di una diminuzione dei proventi dei prezzi delle tracce dovuta a un calo della domanda o degli introiti nel traffico viaggiatori. La fissazione definitiva delle indennità d'esercizio e dei contributi d'investimento per un periodo di tempo di più anni favorisce inoltre una gestione parsimoniosa delle risorse a disposizione e crea degli incentivi al miglioramento della produttività aziendale. La CP può essere adeguata solo se si constatano deroghe sostanziali alle ipotesi della pianificazione.

Gli obiettivi sono stabiliti congiuntamente per tutti i GI, i singoli valori-obiettivo però individualmente. Il raggiungimento degli obiettivi viene controllato da un punto di vista quantitativo attraverso indici orientati ai risultati. Inoltre le ferrovie sono tenute a redigere rapporti su altri obiettivi (stato della rete, problemi di capacità della rete, ETCS ecc.). Le ferrovie devono presentare almeno ogni semestre un rapporto scritto sul raggiungimento degli obiettivi e sullo stato dei progetti d'investimento convenuti. La Confederazione sottopone a verifica l'effettivo raggiungimento degli obiettivi. L'articolo 31 OCPF sancisce che l'UFT può ordinare misure affinché gli obiettivi siano raggiunti o esigere il rimborso delle prestazioni finanziarie, se le prestazioni ordinate non sono fornite come convenuto, se gli obiettivi non sono raggiunti o se i termini fissati non sono rispettati.

https://www.bav.admin.ch/content/bav/it/home/l-uft/compiti-dell-ufficio/finanziamento/finanziamento-dell-infrastruttura/rete-ferroviaria/finanziamento-dellesercizio-e-del-mantenimento-della-qualita/finanziamento-tramite-convenzioni-pluriennali-sulle-prestazioni-.html