Ricorso all'Ufficio federale dei trasporti

Chi non fosse d'accordo con la decisione presa da un'impresa di trasporto o dall'ufficio reclami delle FFS, può far valutare il caso dall'Ufficio federale dei trasporti (UFT), che a tal fine ha istituito un cosiddetto organo di esecuzione.

La richiesta può essere presentata via e-mail a diritti.passaggeri@bav.admin.ch o per iscritto al seguente indirizzo:

    Ufficio federale dei trasporti (UFT)
    Organo di esecuzione Diritti dei passeggeri
    3003 Berna

La richiesta deve contenere le seguenti informazioni:

  • dati della persona interessata:
    nome e cognome, indirizzo, numero di telefono, facoltativamente indirizzo e-mail;
  • dati sul viaggio interessato da ritardo/soppressione di corsa (incl. copia del biglietto);
  • decisione negativa dell'impresa di trasporto;
  • motivazione del parere contrario del/della viaggiatore/trice.

La ricezione della richiesta sarà confermata entro 7 giorni per e-mail o via posta. La decisione sarà comunicata alla persona che ha presentato ricorso a conclusione della procedura.

https://www.bav.admin.ch/content/bav/it/home/diritto/leggi-ordinanze-trattati-internazionali/leggi-ordinanze/diritti-dei-viaggiatori/organo-di-esecuzione.html